Cerca

Capito?

Otto e mezzo, Diego Fusaro salta sulla sedia in diretta: "A chi appartiene la sovranità", Gruber demolita

6 Giugno 2019

3
Otto e mezzo, Diego Fusaro salta sulla sedia in diretta: "A chi appartiene la sovranità", Gruber demolita

Anche Diego Fusaro è rimasto incollato alla tv mercoledì sera per assistere alla "sfida" a Otto e mezzo tra Lilli Gruber e Matteo Salvini. Da gran pezzo di sovranista qual è, il filosofo di sinistra più amato dalla destra non ha dubbi su chi attaccare: "La neolingua dei mercati diffama come sovranista chiunque non abbia dimenticato la Costituzione Italiana", scrive su Twitter in diretta ricordando l'articolo 1 della Carta: "La sovranità appartiene al popolo, non alla Bce e ai Mercati".




Il vicecommissario all'Economia Dombrovskis ha sottolineato come il governo in carica abbia fatto "danni all'economia". "La Commissione raccomanda la procedura contro l'Italia - è il commento di Fusaro -. È dittatura finanziaria aperta, ormai".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • phoenix88

    10 Giugno 2019 - 18:06

    Fusaro è una mente brillante, fresca, facile da ascoltare, con grande "vis oratoria" e soprattutto ha ragione, ragione da vendere.

    Report

    Rispondi

  • cosean1

    06 Giugno 2019 - 21:09

    Quando parla di sovranismo lo pubblicate orgogliosamente e quando parla di Marxismo lo censurate vergognosamente. Solitamente Fusaro i due temi li combina sempre insieme.

    Report

    Rispondi

  • Estote Parati

    06 Giugno 2019 - 18:06

    Sovranista è un conio recente. Traditori ha un peso storico ben diverso. Migrante è una non parola. Immigrato clandestino e schiavo, termini più appropriati. ONG? Io direi invece più propriamente trafficanti di schiavi per la criminialità organizzata e l'industria alla ricerca di manovalanza ricattabile e a basso costo.

    Report

    Rispondi

media