Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Marco Travaglio a Otto e mezzo: "Salvini fascista? Almeno Mussolini...". Lilli Gruber salta sulla sedia

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

L'effetto di Matteo Salvini su Marco Travaglio a Otto e mezzo? Talmente devastante da far rivalutare il Duce al direttore del Fatto quotidiano. Leggi anche: "Non sono più quei tempi". Travaglio sbotta in diretta: troppe poche manette Ospite di Lilli Gruber, Travaglio affronta la questione (trita e ritrita) del "fascismo" del leader della Lega, e azzarda: "Non vedo fascismo in arrivo, non vedo nuovi Mussolini. Forse a Salvini piacerebbe essere scambiato per Benito Mussolini. Di propagandisti così ne abbiamo visti, ipnotizzano e ubriacano gli elettori ma quanto durano? Mussolini aveva il consenso del meglio della cultura, Salvini cos'ha portato? Facci Tarzan!". E alla Gruber, piuttosto refrattarie a rivalutazioni anche parziali del Ventennio, sarà corso un brivido lungo la schiena.

Dai blog