Cerca

Scontro

Vittorio Feltri a Non è l'arena: "Lilli Gruber con me è stata sessista e mi ha insultato, io ho solo risposto"

4 Novembre 2019

4
Vittorio Feltri a Non è l'arena: "Lilli Gruber con me è stata sessista e mi ha insultato, io ho solo risposto"

Ospite di Massimo Giletti a Non è l'arena, su La7, Vittorio Feltri è tornato sulla polemica contro Lilli Gruber, conduttrice di Otto e mezzo. Dopo lo scontro a distanza dei giorni scorsi, il direttore editoriale di Libero ha commentato le parole della giornalista di La7, che a Un giorno da pecora lo aveva definito un "poveretto in andropausa". "Con me è stata sessista, ha detto che sono in andropausa grave, e io le ho risposto che lei è vittima della menopausa da secoli ormai", ha affermato Feltri che, riferendosi allo scontro ha aggiunto: "È lei che si è scontrata con me perché queste qui parlano a vanvera, non sanno quello che dicono e dopo di fronte a degli insulti tu rispondi".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bobo43

    04 Novembre 2019 - 18:45

    con la tassa sulla plastica questa povera donna vale migliaia di euro

    Report

    Rispondi

  • greppio

    04 Novembre 2019 - 12:30

    Ci dobbiamo mettere daccordo, o la parità c'è, o la parità non c'è. Se una donna offende non le si può rispondere per le rime? Se un uomo fa apprezzamenti è sessista e se invece lo fa una donna no? Se q.cuno avesse accusato al Gruber di essere una vecchia in menopausa, si sarebbero levati i morti dalle tombe. Invece una donna può insultare un uomo e non succede nulla. Questa è parità.

    Report

    Rispondi

  • fiorellacolosi

    04 Novembre 2019 - 10:56

    La cultura dell'odio l'hanno inventata loro, poi gli si ritorce in faccia. Bisogna solo oscurarli. Basta.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Santori, dopo il bimbo autistico altro disastro: "Alle sardine non interesse chi vince, ma..." 

Matteo Salvini, droga in Parlamento: "Gli ho guardato gli occhi, secondo me...". Ovazione in piazza
Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra
Matteo Renzi assente in aula, non vota la fiducia al governo sul decreto intercettazioni

media