Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bruno Vespa sul caso Gregoretti: "Fantastico regalo a Salvini" e un suicidio in piena regola di Di Maio

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

"La Gregoretti è un fantastico regalo a Salvini". Parola di Bruno Vespa. "A una settimana dalle elezioni in Emilia Romagna e Calabria - scrive sulle colonne del Giorno - rilanciare il tema dei migranti mandando a processo per sequestro di persona un ex ministro dell' Interno" potrebbe giovare, più che al Pd, alla Lega.  Secondo il conduttore di Porta a Porta, a decretare le sorti dell'uno o dell'altra è niente di meno di Matteo Renzi. "È Italia Viva - prosegue - ad avere il voto determinante nella commissione che dovrà votare sull'autorizzazione a procedere". Leggi anche: Gregoretti, Salvini e il golpe giudiziario: non si può candidare? Ecco perché è possibile Il caso è ormai noto a tutti l'ex ministro dell'Interno saprà, in data 20 gennaio, se il Senato concede ai pm il via libera al processo (nei suoi confronti) per il rifiuto di far sbarcare i migranti a bordo della nostra Guardia Costiera. Un fatto risalente allo scorso luglio, quando ancora al governo c'erano i giallo-verdi, ma per cui ora Matteo Salvini potrebbe essere condannato "per abuso d'ufficio e sequestro di persona". Tutto, ancora una volta, dipenderà dall'ex rottamatore che "ha in mano le chiavi della maggioranza e può usarle per far esplodere le contraddizioni dei Cinque Stelle ai quali non è facile dimostrare che Gregoretti e Diciotti non sono parenti". 

Dai blog