Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Giuseppe Conte sotto processo a Otto e mezzo. Giannini: "L'ha scoperto sabato notte"

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Ha scoperto il virus sabato notte". Giuseppe Conte a processo a Otto e mezzo per la sua gestione dell'emergenza coronavirus. Il giudizio, duro, non è di Matteo Salvini o Giorgia Meloni ma di Massimo Giannini, una delle firme di punta di Repubblica.   Leggi anche: "Se non ce ne liberiamo ora, arriva al 2023". Cosa sa Becchi su Conte Secondo il conduttore di Circo Massimo su Radio Capital quello che stiamo vivendo in questi giorni "è uno stress test sulla tenuta dell'Italia. Anche il sistema mediatico non è stato all'altezza. Gli unici che hanno tenuto sono i medici e gli infermieri". Poi, sul premier: "Ho avuto l'impressione che nei primi giorni abbia sottovalutato il virus, sabato notte ha scoperto che era una grande emergenza, drammatizzando. Dopodiché non è stato in grado di mettere ordine nel caos, a partire dalle regioni". Ce ne sarebbe a sufficienza, insomma, per cambiare timoniere. Ma questo, almeno per il momento, Giannini non può dirlo.

Dai blog