Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Immigrati: Podesta' (Ncd), il problema non e' italiano ma europeo

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 3 mag. (Adnkronos) - "Il tema dell'immigrazione è un tema complesso che va affrontato in modo sinergico a livello europeo e di concerto con i paesi del Mediterraneo. Non è possibile pensare che possa essere risolto a livello locale o di singoli paesi che subiscono i flussi migratori. Serve una politica comune a tutta Europa e sostegni anche economici ai paesi di frontiera". Lo afferma Guido Podestà, candidato alle elezioni europee per Ncd nel collegio Nord-Ovest e Presidente della Provincia di Milano. "Un conto infatti -precisa- è l'accoglienza a coloro che fuggono da zone di crisi e di guerra, come per esempio di profughi siriani a Milano, un conto sono i massicci sbarchi gestiti dalle organizzazioni criminali. Si tratta di realtà molto diverse che vanno affrontate in modo diverso. Questo sarà uno dei primi temi che i futuri eurodeputati italiani dovranno impegnarsi ad affrontare non appena giungeranno a Bruxelles. Centri di accoglienza, pattugliamenti delle frontiere e reimpatri hanno costi che vanno condivisi da tutta l'Unione Europea". "L'immigrazione -aggiunge Podestà- non si combatte solo con azioni di contenimento, ma bisogna intervenire alla radice del problema, con una visione di lungo periodo. Serve un piano Marshall per i paesi del Centrafrica che consenta uno sviluppo di queste aree permettendo alla popolazione di trovare occupazione, crescita e democrazia nel proprio paese".

Dai blog