Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini risponde a Berlusconi: "Ecco il cog***". Retroscena: terrificante sospetto dentro Forza Italia

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Eccolo, quel cog***". Matteo Salvini sceglie l'ironia per rispondere a Silvio Berlusconi, ma nel centrodestra c'è poco da ridere. La battuta del Cav, un giudizio poco lusinghiero su chi sostiene il governo gialloverde, non trova ovviamente sponda nel leader della Lega, che in un comizio a Melfi ribatte a muso duro: "A livello nazionale la mia parola, il mio impegno non solo con gli alleati, ma con gli italiani, vale più di ogni sondaggio o insulto. Quello che facciamo bene, lo facciamo bene in due. Con Berlusconi governiamo bene a livello locale, però se mi si da del cog*** se sono al governo nazionale...". Leggi anche: "Quando vedo quei documenti...". Berlusconi, sfogo inquietante: tutto finito? Parole che secondo il Giornale dentro Forza Italia hanno interpretato in due modi. Innanzitutto, una prova di fiducia nei confronti del M5s, visto che mercoledì il Senato voterà sul caso Diciotti e Salvini non vuole sorprese dalla fronda grillina. Il secondo aspetto è il braccio di ferro tra Lega e azzurri sul candidato governatore in Piemonte. Forza Italia vorrebbe un proprio esponente, "ma la Lega è in pressing per un civico vicino al Carroccio". E il sospetto è che innalzando la temperatura, il Capitano possa strappare un proprio nome.

Dai blog