Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia Meloni, autobus in fiamme: "Via la cittadinanza al senegalese, diamola a Ramy"

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

"Togliere immediatamente la cittadinanza allo squilibrato senegalese e darla a Ramy, il dodicenne eroe che ha contribuito a sventare la strage a Milano. Perché la cittadinanza va meritata. Siete d'accordo?". Giorgia Meloni con un post su Twitter rilancia l'idea di Matteo Salvini ma aggiunge anche di voler premiare il dodicenne che è riuscito a fermare l'attentatore senegalese che ieri 20 marzo a San Donato Milanese ha cercato di uccidere 51 ragazzini a bordo dell'autobus che guidava. Il ministro dell'Interno ha promesso: "L'infame non doveva essere alla guida di quell'autobus, e su questo sto andando fino in fondo".  Ramy è il ragazzino che è riuscito a chiamare i carabinieri mentre si trovava a bordo del bus dirottato: una telefonata che ha permesso un intervento immediato e ha evitato che il gesto dello squilibrato avesse conseguenze ben peggiori. Togliere immediatamente la #cittadinanza allo squilibrato senegalese e darla a #Ramy, 12enne eroe che ha contribuito a sventare la strage a Milano. Perché la cittadinanza va meritata. Siete d'accordo? pic.twitter.com/QRcJiajySV— Giorgia Meloni ن (@GiorgiaMeloni) 21 marzo 2019

Dai blog