Cerca

Sempre più grillino

Giuseppe Conte, inchiesta Russia-Savoini: "Il caso può arrivare fino a Salvini", la speranza del premier

17 Luglio 2019

4
Giuseppe Conte

Voci che circolano a Palazzo Chigi. Voci secondo le quali il caso di Gianluca Savoini possa presto trasformarsi in un qualcosa che vada a lambire concretamente Matteo Salvini, lo stesso Salvini che per il pm Francesco Greco, ad ora, è inutile interrogare. Voci di cui dà conto il Corriere della Sera e che, però, potrebbero essere create ad arte. Già, Palazzo Chigi. Ovvero la "residenza" di Giuseppe Conte, il premier sempre più appiattito su posizioni grilline e sempre più in pressing, proprio come il M5s, sul ministro dell'Interno per la vicenda dei presunti (e ad ora inesistenti) finanziamenti dalla Russia.

La convinzione del premier e del suo entourage è che le rivelazioni siano appena iniziate. Che il caso dunque possa evolvere e, come detto, mettere davvero in difficoltà Salvini. E su questo vale il medesimo discorso fatto poche righe fa: convinzione "strategica", ovvero creata ad arte? Il tutto nel tentativo di indebolire una figura che Conte e grillini desiderano indebolire? Per ora, le domande restano senza risposta. L'evidenza è una soltanto: questa del caso-Savoini, per un M5s alla sbando, è un'occasione ghiottissima per provare a rifarsi sulla Lega che li ha cannibalizzati al voto europeo.

E ancora, il Corsera fa sapere che Conte sarebbe pronto a mandare una lettera al suo vicepremier leghista per chiedergli di presentarsi, in veste di titolare del Viminale, alla Commissione Antimafia per rispondere alle interrogazioni. Insomma, la maggioranza è sempre più polarizzata. La soluzione sempre più instabile. Il rebus sempre più difficile da sciogliere. Una immediata crisi potrebbe portare alle urne immediate, che i grillini vorrebbero evitare. Senza ritorno al voto, si potrebbe plasmare soltanto una nuova maggioranza M5s-Pd, che farebbe crollare entrambi i movimenti in attesa del voto ma tagliando fuori la Lega. E infine la stessa Lega, che in un momento così complesso, parimenti, s'interroga su quale possa essere la strategia migliore

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianni.rehak

    18 Luglio 2019 - 18:15

    Povero avvocaticchio.....ne parleremo alle prossime elezioni. Amen.

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    18 Luglio 2019 - 14:50

    i partiti Italiani ci ricordano la storiella dei sorci che volevano mettere al collo del gatto la campanella mentre dormiva per sentirlo avvicinare ma nessuno aveva il coraggio di farlo così per farlo hanno incaricato la magistratura.

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    18 Luglio 2019 - 14:49

    i partiti Italiani ci ricordano la storiella dei sorci che volevano mettere al collo del gatto la campanella mentre dormiva per sentirlo avvicinare ma nessuno aveva il coraggio di farlo così per farlo hanno incaricato la magistratura.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Greta Thunberg come una rockstar a Torino: così la svedesina ringrazia la folla

Boris Johnson, l'accoglienza trionfale a Downing Street dopo il trionfo al voto
Giuseppe Conte
Giorgia Meloni, il flusso del trionfo: "8 nuovi voti su 10 per Fratelli d'Italia vengono dal M5s"

media