Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Otto e Mezzo, Paolo Mieli su Matteo Renzi: "Il suo vero obiettivo è fare un nuovo governo Pd-M5s senza Conte"

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Paolo Mieli, ospite a Otto e Mezzo da Lilli Gruber svela il vero obiettivo di Matteo Renzi: "L'ex premier mina alla legislatura, lui matura il desiderio di far fuori Giuseppe Conte. Nei suoi disegni il leader di Italia Viva pensa di sostituire il presidente del Consiglio con un altro nome, mantenendo però la maggioranza Pd e Cinque Stelle".  Leggi anche: Otto e Mezzo, la Berlinguer e le manovre di Renzi In realtà neppure alla firma del Corriere della Sera Conte va tanto a genio. Lo ha confermato tempo addietro quando su di lui si pronunciava così: "Il presidente del Consiglio è lo stesso del precedente governo, anche un anno fa promise la lotta all'evasione. A pagina 74 dell'attuale documento c'è scritto che Conte lo scorso anno è riuscito a venire a capo di 370 milioni di evasione, quest'anno ne promette 7 miliardi. Caspita, è un mago", concludeva ironico. 

Dai blog