Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini, la "sorpresina" in piazza sabato prossimo: il primo bombardamento contro Di Maio

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

L'inizio ufficiale del bombardamento politico contro Luigi Di Maio. Il "discorso del predellino" di Matteo Salvini, sabato prossimo da piazza San Giovanni, sarà il primo passo nella campagna per cacciare Virginia Raggi dal Campidoglio. E attaccare la sindaca M5s di Roma significa minare alle fondamenta il castello di carta che è, oggi, il potere di Di Maio nel Movimento e mettere "sotto stress" anche la tenuta elettorale dell'alleanza tra 5 Stelle e il Pd.  Leggi anche: "Sveglia Di Maio, tu che fai?". Salvini, il messaggio al "ministro" grillino Il Capitano farà le cose in grande e dopo aver trascinato in piazza il popolo del centrodestra (si sognano le 100mila presenze) conta di piazzare in bella mostra "decine di banchetti per la raccolta di firme con le quali i romani presenti chiederanno le dimissioni del sindaco", sottolinea Repubblica. Lo slogan è chiaro: "Raggi chiedi scusa ai romani e vai a casa".

Dai blog