Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luigi Di Maio agli elettori in Umbria: "Non vedo l'ora di incontrarvi", travolto dagli insulti

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Va detto subito, in premessa, con onestà: se vai a spulciarti i commenti che piovono su Facebook a qualsivoglia post di un politico ci puoi trovare di tutto. Soprattutto commenti vergognosi, insulti, minacce, contestazioni. Dunque, andare a spulciare i commenti tra i post è esercizio un poco sterile. Ma vi sono le proverbiali eccezioni che confermano la regola. Luigi Di Maio, per esempio, il capetto politico M5s sempre più sgradito al suo elettorato e anche al suo stesso partito, dove ogni giorno, anzi ogni ora, filtrano voci critiche e rumors su "complottoni" per detronizzarlo. Ma veniamo al post. Un post pubblicato su Facebook in vista delle regionali di domenica prossima: "Non vedo l'ora di incontrarvi in Umbria - premette il grillino -! Da domani sarò in Umbria a parlare con tutti i cittadini e gli imprenditori che danno vita a eccellenze che ci rendono orgogliosi di questa regione splendida". Dunque una lunga serie di bla bla. Bene. Provate a spulciarvi i commenti in calce al post: una Caporetto, un diluvio di attacchi, critiche, insulti. E molte di queste voci sembrano a tutti gli effetti grilline. "Farsi scorta di uova e verdure"; "Preparati a una sonora e memorabile sconfitta"; "Avete tradito il vostro elettorato"; "L'Umbria sarà l'inizio della tua fine". Questo solo un antipasto. Per il resto, controllate voi... Leggi anche: "Ci serve un esorcismo": parole grosse nella chat privata M5s Di seguito il post di Luigi Di Maio:

Dai blog