Cerca

Ahia

Luigi Di Maio agli elettori in Umbria: "Non vedo l'ora di incontrarvi", travolto dagli insulti

21 Ottobre 2019

1
Luigi Di Maio

Va detto subito, in premessa, con onestà: se vai a spulciarti i commenti che piovono su Facebook a qualsivoglia post di un politico ci puoi trovare di tutto. Soprattutto commenti vergognosi, insulti, minacce, contestazioni. Dunque, andare a spulciare i commenti tra i post è esercizio un poco sterile. Ma vi sono le proverbiali eccezioni che confermano la regola. Luigi Di Maio, per esempio, il capetto politico M5s sempre più sgradito al suo elettorato e anche al suo stesso partito, dove ogni giorno, anzi ogni ora, filtrano voci critiche e rumors su "complottoni" per detronizzarlo. Ma veniamo al post. Un post pubblicato su Facebook in vista delle regionali di domenica prossima: "Non vedo l'ora di incontrarvi in Umbria - premette il grillino -! Da domani sarò in Umbria a parlare con tutti i cittadini e gli imprenditori che danno vita a eccellenze che ci rendono orgogliosi di questa regione splendida". Dunque una lunga serie di bla bla. Bene. Provate a spulciarvi i commenti in calce al post: una Caporetto, un diluvio di attacchi, critiche, insulti. E molte di queste voci sembrano a tutti gli effetti grilline. "Farsi scorta di uova e verdure"; "Preparati a una sonora e memorabile sconfitta"; "Avete tradito il vostro elettorato"; "L'Umbria sarà l'inizio della tua fine". Questo solo un antipasto. Per il resto, controllate voi...

Di seguito il post di Luigi Di Maio:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    22 Ottobre 2019 - 09:09

    Speriamo nell'Umbria, anche se una batosta li spingerà ad aumentare la spalmatura di superattak sulle loro poltrone.

    Report

    Rispondi

Open Arms, il video propaganda dopo l'indagine contro Matteo Salvini

Giuseppe Conte
Venezia, ecco come sarà il Mose una volta completato: immagini sorprendenti
Salvini ironizza su Zingaretti: "Dopo la riproposta dello Ius soli si è preso i 'vaffa' pure dagli alleati"

media