Cerca

Nel mirino

Elisabetta Trenta, la procura militare apre un fascicolo sulla casa

18 Novembre 2019

3
Elisabetta Trenta, la procura militare avvia l'indagine

La procura militare di Roma ha avviato un'indagine sulla casa di servizio di Elisabetta Trenta, mantenuta anche dopo la fine dell'incarico di ministro della difesa. Il procuratore militare, Antonio Sabino, ha precisato che l'apertura del fascicolo è un atto dovuto per accertare eventuali responsabilità dell'ex ministro; ma comunque ci tiene a precisare che si tratta di un'indagine conoscitiva a "modello 45", ossia quel registro di atti amministrativi che non costituiscono notizia di reato.

La vicenda ha suscitato imbarazzo e disappunto tra i compagni di partito del Movimento 5 stelle, i quali hanno preso le distanze e hanno invitato la collega a lasciare immediatamente l'appartamento romano. A sua discolpa, la Trenta rivendica la legittimità della casa, poiché sarebbe stata assegnata al marito, in quanto militare.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini1904

    19 Novembre 2019 - 08:08

    La casa che la Trenta non vuol mollare è estesa 180 mq e il fitto è di 540 euro al mese ma comprensivi di condominio. Ora, se consideriamo che il condominio, per un appartamento così grande, non può essere inferiore a 250 euro (io per una casa di 150 mq ne pago 230), ne deriva che il fitto è di circa 400 euro al mese.

    Report

    Rispondi

  • attualità

    19 Novembre 2019 - 07:02

    una vera ladra.

    Report

    Rispondi

  • timpidigunte

    18 Novembre 2019 - 23:08

    Non capisco perché certe categorie abbiano dei privilegi, Forse rappresentano di più lo Stato di chi paga migliaia di euro di tasse con sacrifici e lavoro ? O forse c'è un sottogoverno che vuole mantenere i suoi privilegi ?

    Report

    Rispondi

Libia, Giuseppe Conte alla conferenza internazionale di Berlino: "Lavoriamo per il cessate il fuoco"

Matteo Salvini a Cattolica: "Chiederò alla Lega di votare sì al processo sulla Gregoretti"
Bettino Craxi, la cerimonia a Hammamet. La figlia: "Vergogna dal governo. Credo che Mattarella farà un gesto"
Nicola Zingaretti, l'appello: "L'Emilia-Romagna si salva se combattiamo tutti insieme"

media