Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vittorio Feltri contro le Sardine: "Non dico che sono deficienti, ma non sembrano politicamente preparati"

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

Vittorio Feltri inquadra le Sardine per quello che sono, senza troppi giri di parole. Ospite di Myrta Merlino a L'aria che tira, su La7, il direttore di Libero dice: "Mi sono sempre chiesto quali fossero le finalità delle Sardine lì, delle Acciughe, non ho capito niente, non si sono espressi". E ancora, affonda: "Il capo delle Acciughe, Sardone, ah no Mattia Santori (come gli suggeriscono poi dallo studio, ndr) sarà simpaticissimo al bar ma quando gli hanno chiesto cosa pensasse della prescrizione ha risposto che non lo sa". Ecco, conclude Feltri, "non dico che sono deficienti ma non sono preparati per fare qualsivoglia iniziativa. Adesso si stanno disunendo. Quelli di Scampia non sono stupidi, se non si lasciano trascinare dai pesciolini avranno i loro bravi motivi". Leggi anche: "Ma ha rotto le balle con questa storia". Vittorio Feltri stende la Lamorgese: storica lezione sull'odio in diretta / Video   

Dai blog