Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sergio Mattarella dopo il caos in aula: "Amareggiato". I timori del Quirinale dopo l'affondo di Ricciardi in aula

  • a
  • a
  • a

Dal Colle filtrano diverse voci che descrivono Sergio Mattarella “amareggiato” per la rissa avvenuta in Parlamento a causa delle provocazioni del grillino Riccardo Ricciardi sulla Lombardia. Più di qualcuno legge un disegno politico dietro l’attacco becero e strumentale, che sarebbe un modo per mandare all’aria qualsiasi velleità di collaborazione tra la maggioranza e l’opposizione. L’episodio verificatosi in aula potrebbe addirittura giocare a favore di Giuseppe Conte, ma di sicuro trova la disapprovazione del presidente della Repubblica, che è l’unico che crede davvero in uno spirito di collaborazione per il bene del Paese.

La paura del Quirinale, scrive affaritaliani.it, è che si possa arrivare ad un’escalation anche al di fuori delle aule parlamentari se la situazione economica dovesse farsi più critica: “Per questo sarebbe meglio per tutti mantenere la calma ed evitare di alzare i toni”. A coronare una giornata particolarmente complicata si è poi aggiunto il caso delle chat private di alcuni magistrati che esprimono giudizi pesanti su Matteo Salvini: un episodio grave, che getta ombre sulle toghe e mette in mezzo anche Mattarella, che infatti è stato raggiunto telefonicamente dal segretario della Lega per fare chiarezza sulla vicenda. 

Dai blog