Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Guido Crosetto e i bimbi in ginocchio in classe: "Per fortuna esistono anche presidi come lui", la lezione in una foto

  • a
  • a
  • a

Come sempre, da parte di Guido Crosetto piove un'analisi sfumata, peculiare, che non si limita al primo e più evidente livello di riflessione. Si parla delle vergognose immagini di ieri, lunedì 14 settembre, quelle che ritraevano bimbi in ginocchio davanti alle sedie in una classe di Genova dove i banchi voluti da Lucia Azzolina non erano arrivati. Disastro di governo, certo. Ma non solo. Stando a quanto scrive il fondatore di Fratelli d'Italia su Twitter le colpe sono anche dei presidi e delle scuole. Crosetto, infatti, rilancia un'immagine del governatore del Piemonte, Alberto Cirio, in visita a una scuola nel corso del primo giorno. I nuovi banchi non ci sono? Dunque, meglio usare i vecchi, come si vede nello scatto qui sotto. E Crosetto commenta: "Ieri ha spopolato la foto di una scuola nella quale gli alunni erano costretti a scrivere inginocchiati, usando le sedie come banchi. Per fortuna, contemporaneamente, c'erano insegnanti e Presidi che in mancanza dei nuovi hanno continuato ad usare i vecchi", conclude Guido Crosetto.

 

 

Dai blog