Cerca

RACE FOR THE CURE

Vista: gli screening gratuiti
per sensibilizzare i cittadini

In occasione della tappa bolognese di 'Race for the cure', lo stand della Commissione difesa vista (Cdv) onlus propone visite oculistiche per promuovere le buone pratiche di prevenzione nella popolazione

17 Settembre 2018

0
Vista: gli screening gratuitiper sensibilizzare i cittadini

Sport, benessere, solidarietà: sono questi gli ingredienti della tre giorni dedicata alla salute che si terrà dal 21 al 23 settembre ai giardini Margherita di Bologna, in occasione della tappa di 'Race for the Cure', manifestazione simbolo contro i tumori del seno. Tra i partner dell’iniziativa anche Commissione difesa vista (Cdv) onlus, che sostiene il progetto con la sua presenza con uno stand dedicato, proponendo screening gratuiti della vista effettuati da medici oculisti – reclutati grazie all’Associazione medici oculisti per l'Africa (Amoa) onlus - e ottici volontari. Cdv Oìonlus interviene nel contrastare l’assenza d’informazione sulle buone pratiche di prevenzione rinnovando la sua partecipazione a 'Race for the Cure', manifestazione che nelle 4 tappe del 2017 ha registrato oltre 115 mila iscritti. Gli screening visivi gratuiti che verranno eseguiti presso lo stand di Cdv al Villaggio della salute di 'Race for the cure' intendono essere di sprone ai cittadini per prestare più attenzione alla salute e al benessere dei propri occhi. Tenuto conto che ben oltre l'80 per cento dei deficit visivi può essere prevenuto o curato, Cdv si impegna a contrastare i recenti dati allarmanti emersi dalle sue attività di screening gratuiti: circa il 40 per cento dei cittadini non si reca regolarmente dall'oculista e quasi il 20 per cento degli adulti indossa una correzione visiva non più adeguata alle proprie necessità. Oltretutto in particolare per i bambini la situazione è forse ancora peggiore con un 1 piccolo su 2 che non è mai stato visto da un oculista. Un dato, quest’ultimo, molto allarmante se si pensa che una condizione abbastanza diffusa come l’ambliopia – di cui soffre tra il 3 e il 4 per cento dei bambini sotto i 5 anni, più comunemente conosciuta come ‘occhio pigro’ - può essere curata completamente solo se diagnosticata in tenera età.

Gli screening seguiranno i seguenti orari: venerdì e sabato dalle 10:00 alle 18:00 e domenica dalle 9:00 alle 13:00. In particolare gli ottici eseguiranno un’anamnesi refrattiva, l’esame della refrazione e il test di Amsler, mentre gli oculisti effettueranno un esame del fondo e della pressione oculare. Fondamentale il supporto di partner tecnologici che hanno gratuitamente fornito la loro migliore strumentazione per l’esecuzione dei test visivi: Essilor che ha messo a disposizione due Visiotest, un frontifocometro, un autorefrattometro e un tonometro a soffio e Zeiss che ha fornito una lampada a fessura, un Visuscout per la lettura del fondo oculare e un autorefrattometro. La presenza di Cdv si inquadra in un ricco programma per adulti e bambini nel villaggio 'Race'. Consulti medici ed eventuali prestazioni specialistiche gratuite, iniziative educative e ricreative e la domenica mattina si terrà la nota 5 km di corsa competitiva e amatoriale e 2 km di passeggiata per uomini, donne e bambini. (MATILDE SCUDERI)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media