Cerca

Effetti collaterali

Burian, non solo freddo e neve... Lo dice la scienza. Gravi conseguenze sul pene: a cosa vai incontro

3 Marzo 2018

1
Burian, non solo freddo e neve... Lo dice la scienza. Gravi conseguenze sul pene: a cosa vai incontro

L'ondata di gelo che ha colpito l'Italia per l'effetto di Burian ha delle conseguenze anche sul pene degli uomini. Nei giorni di freddo come questi si assiste infatti a una riduzione della virilità: il pene si accorcia, mentre lo scroto diventa più piccolo. Lo dicono gli scienziati. Darius Paduch, esperto in tema di salute sessuale e medicina della Weill Cornell Medicine, riporta il Giornale, ha spiegato che a causa del freddo di origine artica le dimensioni del pene maschile si riducono fino al 50% in lunghezza e dal 20 al 30% in circonferenza. 

Leggi anche: Infertilità, uomini sempre più colpiti per colpa dei telefonini in tasca

Non solo. Anche lo scroto diventa più piccolo per proteggere i testicoli, preservare la produzione degli spermatozoi e dunque garantire, nonostante tutto, la capacità di riproduzione. Il pene diventa più piccolo perché i vasi sanguigni si restringono e il flusso di sangue al pene diminuisce. Di conseguenza si riducono anche le dimensioni. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pttfabrizio@gmail.com

    pttfabrizio

    03 Marzo 2018 - 18:06

    per questo i pd-oti hanno tutti la testa più piccola questa settimana, non centra niente che si siano tagliati o no i capelli. è colpa del freddo.

    Report

    Rispondi

Odio contro Israele, la sinistra ammette le sue colpe: vittoria di Fratelli d'Italia

Venezia, Giuseppe Conte in Piazza San Marco per il sopralluogo alla Basilica
Maltempo a Venezia, Giorgio Mulé (FI): "Se si fosse portato al termine il Mose non sarebbe successo"
Arresto Lara Comi, le immagini dell'operazione "Mensa dei poveri" della Guardia di Finanza

media