Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Pierluigi Lopalco ad Agorà: "Ci saranno altre micce che accenderanno incendi in altre zone"

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

Pierluigi Lopalco, ospite di Serena Bortone ad Agorà, su Rai tre, parla del coronavirus e spiega che ora la situazione potrebbe di fatto peggiorare: "Bisogna capire quali siano state le micce che hanno acceso questi focolai, perché potrebbero essere più di una e perché se si trova il paziente zero si ricostruiscono tutti i rami, non è escluso che questo 'incendio' si stia sviluppando anche in altre zone". Insomma, conclude Lopalco, "diciamo sempre che i virus respiratori con potenziale pandemico non conoscono confini". Quindi, "è difficile che una propagazione di questo livello sia limitata a due regioni in Italia, con un raddoppio dei casi ogni sette giorni". Leggi anche: "Servono i piani pandemici". Pregliasco, allarme totale: "Ora prepararsi al peggio" #Coronavirus "Bisogna capire quali siano state le micce che hanno acceso questi focolai, se si trova paziente zero si ricostruiscono tutti i rami, non è escluso che questo "incendio" si stia sviluppando anche in altre zone" @ProfLopalco epidemiologo#agorarai pic.twitter.com/ObfHvXQOr7— Agorà (@agorarai) February 24, 2020

Dai blog