Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Paolo Becchi contro Paolo Savona: "Come Giorgio Napolitano, la Lega cosa ne dice?"

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Non è piaciuta, a Paolo Becchi, la svolta di Paolo Savona. Come è noto, il ministro ha detto che, a suo parere, la manovra è tutta da rifare. E ancora, sarebbe a un passo dalle dimissioni. Una clamorosa piroetta, quella del teorico del cigno nero. Una piroetta contro la quale, come detto, Becchi punta il dito. Lo fa su Twitter, in cui anticipa il suo articolo pubblicato su Libero oggi, venerdì 23 novembre. "Savona si schiera con l'appello sottoscritto da intellettuali globalisti come Habermas per un'Europa unita contro i sovranisti, appello elogiato anche da Giorgio Napolitano", ricorda. Dunque, la domanda: "Condivide la Lega questa posizione?". Leggi anche: Becchi avverte Salvini: occhio alla trappola grillina Di seguito, il tweet di Paolo Becchi: Savona si schiera con l'appello sottoscritto da intellettuali globalisti come Habermas per un'Europa unita contro i sovranismi, appello elogiato anche da Napolitano. Condivide la Lega questa posizione? Oggi su @Libero_official pic.twitter.com/JaEL92agPG— Paolo Becchi (@pbecchi) 23 novembre 2018

Dai blog