Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pechino Express, il dramma di Maria Teresa Ruta: "Tu non sei normale", sbotto di rabbia di Patrizia Rossetti

Marta Beretta
  • a
  • a
  • a

La più "odiata" a Pechino Express: dimenticatevi la giornalista sportiva pacata, Maria Teresa Ruta si è trasformata in una viaggiatrice esaltata e senza freni. Come ogni anno nel game-show di Rai 2 viene eletto il concorrente simbolo dell'edizione e, dopo Tina Cipollari e la Marchesa D'Aragona, quest'anno regina indiscussa, a solo due puntate dall'inizio, è proprio la Ruta. A tenere banco sono gli scontri con la compagna di team Patrizia Rossetti, le accuse e gli imbarazzi dell'altra metà delle Signore della Tv. A infastidire la storica presentatrice di Rete4 sono gli atteggiamenti sopra le righe della Ruta. Tra le frasi sfuggite alla Rossetti alcune perle come "Ma che ho fatto di male io nella vita?" e "Ma potresti chiudere la bocca ogni tanto, così risparmi fiato?". Fino alla battuta letale: "Tu non sei normale…". In fondo, come ha spiegato Marcello Cirillo, Maria Teresa "vive in un'altra dimensione: il suo corpo è qui ma lei è altrove". A lei non interessa vincere le tappe, ma perdersi nelle bellezze del viaggio. Per approfondire leggi anche: Pechino Express, Paola Caruso terrore per le sue condizioni di salute

Dai blog