Cerca

Alaphilippe beffato

Tour de France, impresa Ciccone: in fuga per ore e secondo, azzurro nuova maglia gialla

11 Luglio 2019

0
Tour de France, impresa Ciccone: in fuga per ore e secondo, azzurro nuova maglia gialla

L'azzurro Giulio Ciccone è la nuova maglia gialla del Tour de France dopo una impresa d'altri tempi nella sesta tappa della Grande Boucle. La frazione Mulhouse-Planche des Belles Filles viene vinta dal belga Dylan Teuns, che ha preceduto per 11 secondi Ciccone. L'italiano della Trek Segafredo è stato distaccato solo nello strappetto finale con arrivo in salita dopo una fuga iniziata addirittura al mattino, un capolavoro che gli ha regalato il primato in classifica ai danni di Julian Alaphilippe, superato per soli 6 secondi. Tra gli inseguitori il gruppo degli uomini di classifica ha visto piazzarsi quarto Geraint Thomas, mentre nella top ten sono finiti anche i due capitani della Movistar, Nairo Quintana e Mikel Landa, il primo a muoversi sull'ultima salita.

L'altro italiano Vincenzo Nibali ha pagato invece nel finale e ha perso 51" da Thomas. Ancora più indietro un comunque positivo Fabio Aru, al rientro dopo un lungo stop, arrivato a 1'02" dal vincitore della Grande Boucle 2018. Romain Bardet, capitano della AG2R La Mondiale, è lo sconfitto di giornata: lo scalatore francese ha perso 1'09" da Thomas. Domani è in programma la settima tappa, la frazione da Belfort a Chalon-sur-Saone di 230 km con qualche insidia nei primi 120 km e un probabile arrivo allo sprint. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media