Cerca

prodigio

Nba, Zion Williamson-mania: "Il nuovo Lebron James", un contratto mai visto

12 Settembre 2019

0
NBA, Zion Williamson è il nuovo LeBron James: senza essere mai sceso in campo è già diventato un fenomeno

Zion Williamson è il nuovo fenomeno della Nba senza ancora aver mai disputato una partita (scelto, senza alcuna sorpresa, come prima scelta assoluta dai New Orleans Pelicans). Il paragone con LeBron James è quasi scontato: a 19 anni il nuovo campione, corteggiato dopo una sola grandissima stagione a Duke, è diventato un vero e proprio fenomeno del marketing. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Williamson ammette di non sentire tutta la pressione che ricade spesso su di lui: "Faccio quello che amo e non potrei chiedere di meglio".

E per l'arrivo in Nba afferma: "Qui sarà molto più difficile raddoppiare la marcatura su di me, perché in Nba tutti possono punire gli avversari dal perimetro e non puoi intasare l'area: questo mi permetterà di attaccare il canestro in modo più fluido. Penso proprio di poter dare il meglio di me". D'altronde, come dargli torto, il suo destino è stato segnato il giorno in cui Michael Jordan lo ha scelto per un contratto di sponsorizzazione con Air Jordan, il più ricco di sempre. Anche più di Lebron James

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Alfonso Bonafede, goffo tentativo di depistaggio: "Una gara tra me e Matteo Renzi?"

Grande Fratello Vip, Elisa De Panicis e "la scossa". Confessione per Libero: "Ho voglia di innamorarmi"
Morgan, l'imitazione di Luciana Littizzetto a Che Tempo Che Fa: "Tu sei un mezzo pirla, senza chiappe e panza"
Open Arms, Matteo Salvini deposita la memoria difensiva in Senato: "Un attacco preventivo all'Italia"

media