Cerca

Giallo

Cristiano Ronaldo, il suo parrucchiere ucciso a coltellate in un hotel di Zurigo. Arrestato un brasiliano

4 Novembre 2019

0
Ronaldo, il suo parrucchiere ucciso a coltellate in un hotel di Zurigo. Arrestato un brasiliano

Cristiano Ronaldo

Ronaldo, suo malgrado, coinvolto indirettamente in un caso di cronaca nera. Il suo parrucchiere Ricardo Marques Ferreira, 40enne è stato trovato morto in una camera d'albergo di Zurigo in Svizzera. Per il delitto è già stato arrestato un brasiliano di 39 anni.

Per approfondire leggi anche: Cristiano Ronaldo, l'indiscrezione di Oggi

Il corpo della vittima è stato trovato venerdì 1 novembre da una addetta alle pulizie sul letto della sua stanza, "piena di sangue e con un forte odore di alcol", ha raccontato la testimone. La causa della morte: accoltellamento. Secondo alcune fonti, Ferreira era divorziato e viveva in albergo da almeno una settimana. Si era trasferito stabilmente a Zurigo dal 2017 e lavorava come parrucchiere e truccatore. Sulla sua pagina Facebook pubblicava molte foto del suo lavoro: Ronaldo compare in una datata 2015.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Dear Jack, il cane del chitarrista canta meglio di tanti cantanti vip / Video

Andrea Orlando, dal Pd ultimatum a Di Maio: "O fai sul serio o lasciamo perdere"
Gilet Gialli, caos a Parigi: assaltata una banca in occasione dell'anniversario dell'inizio della protesta
Venezia e Conte "sott'acqua". Camera con Vista, cos'è successo questa settimana

media