Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luca Zaia rompe il silenzio sullo screzio con Andrea Crisanti: "È una vicenda dolorosa"

Poche parole quelle di Luca Zaia per descrivere l'ormai nota diatriba con Andrea Crisanti, che li ha portati - a detta del professore ordinario di Microbiologia dell'Università di Padova - a prendere strade diverse. "È una vicenda dolorosa", ha detto il presidente del Veneto ai giornalisti in risposta alle rivelazioni nell’ultimo libro di Bruno Vespa con la smentita a Nature della Regione sulla ricostruzione fatta da Crisanti stesso. Il tema era la paternità della strategia veneta contro il Covid con l’idea dei tamponi a tappeto per tutta la popolazione di Vò, in realtà effettuati dalla Asl di Padova. A metterlo nero su bianco è la direttrice della prevenzione della Regione Veneto Francesca Russo, che parla di tamponi effettuati per decisione dello stesso presidente della Regione già il 21 febbraio scorso alla notizia dei due primi casi del Covid nel paese euganeo.

 

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog