Cerca

Lo scenario

Italia fuori dall'Euro? Ecco come sarebbe la nostra vita con la Lira in tasca

Italia fuori dall'Euro? Ecco come sarebbe la nostra vita con la Lira in tasca

Quanto costerebbe la vita se si tornasse alla Lira? Le ipotesi per un ritorno alla moneta nazionale con un'uscita dall'Euro secondo quanto rivelato da Libero nei giorni scorsi sarebbero già sul tavolo di palazzo Chigi. Ma in pochi si chiedono come potrebbe cambiare la nostra vita con le lire in tasca. Di certo tutto cambierebbe, dai prezzi alle buste paga: per gli italiani sarebbe una sorta di anno zero, soprattutto per le loro tasche che improvvisamente si riempirebbero. L’economista Jacques Sapir sul suo blog ha scritto: "I consiglieri economici di Renzi sono molto pessimisti sull’avvenire del Paese. Stimano che, se non ci sarà quest’inverno un forte cambiamento della politica economica tedesca, l’Italia non avrà altra possibilità che uscire dall’euro verso l’estate 2015". Se la profezia si avverasse, come cambierebbe la nostra vita? Una risposta ha provata a darla il Tempo simulando proprio una giornata con Lira in tasca. Si comincia dal conto in banca dove la liquidità accumulata in anni di magra improvvisamente diventa cospicua.

Cosa cambia - I circa 2000 euro di norma presenti sul conto corrente della famiglia media si tramutano in quasi 4 milioni di lire. Se poi ci si trovasse in prossimità del 31 del mese, il salario arriverebbe in banca già nel vecchio conio. Posta una media di di 1500 euro (un dipendente con una discreta anzianità di servizio) il primo del mese lo stesso nucleo potrebbe contare su un bottino prossimo ai 7 milioni di lire. Dopo aver sistemato i soldi nel portafoglio, si va al bar per caffè e brioche. Il conto fino ad oggi 1 euro e 50 centesimi si trasformerebbe in 3mila lire. Una somma che di certo potrebbe essere affrontata a cuor leggero dato che gli stipendi di fatto valgono il doppio. Per il pranzo, magari per una pizza si spenderebbero 30mila lire a persona contro i 15 euro di oggi, ma va ricordato che in tasca si ha un budget di circa 3 milioni. Nell'abbigliamento però i listini potrebbero impaurire molti teenager italiani. Un paio di scarpe da running hanno un costo di circa 80 euro si trasformerebbero in un piccolo investimento: ben 160 mila lire. Più si sale e più la spesa tende ad aumentare: l’iPhone della Apple costerebbe 1milione e 200mila lire. Per una Fiat 500 servirebbero 24 milioni di lire. Di certo bisognerebbe abituare le tasche ai nuovi prezzi. Servirebbe solo del tempo come è accaduto col raddoppio dei prezzi nel caso dell'euro. Ma di certo le nostre tasche si libererebbero dalle mani invadenti dell'Europa. E il governo potrebbe agire sull'inflazione per evitare che si rischi di restare con le tasche vuote come accade con l'euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mpescatori

    12 Marzo 2015 - 22:10

    "Il conto fino ad oggi 1 euro e 50 centesimi si trasformerebbe in 3mila lire. Una somma che di certo potrebbe essere affrontata a cuor leggero dato che gli stipendi di fatto valgono il doppio. " Ecco, l'autore dell'articolo ha appena dimostrato che di matematica non capisce un fico secco. Passando dall'Euro alla Lira si manterrebbero anche le proporzioni tra stipendi bassi e prezzi alti.

    Report

    Rispondi

  • ability

    06 Febbraio 2015 - 15:03

    sono sicuro che ritorneremo alla nostra moneta sovrana. quelli che ci perderanno non saranno i poveri,ma i ricchi che diventeranno poveri

    Report

    Rispondi

    • 10Esperanza

      19 Agosto 2015 - 20:08

      Sei in grado di dimostrarlo, di grazia?

      Report

      Rispondi

  • Gabriele1976

    05 Febbraio 2015 - 09:09

    Con ordine: 1) Il tasso di conversione Euro/Nuova Lira sarà deciso a tavolino (probabilmente 1 lira = 1 euro) 2) Il tasso di cambio seguirà la svalutazione, crescerà l'export (come nel 1992). Più soldi, più lavoro, si abbassano le tasse. 3) I mutui variabili sono legati all'Euribor (media europea), con Lira svalutata la quota residua varrebbe meno, quindi sarà più conveniente. www.bastaeuro.org

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    05 Febbraio 2015 - 07:07

    Mi dovreste spiegare come fanno 1500 Euro a diventare 7 milioni. Tornare alle elementari no eh?

    Report

    Rispondi

    • fabiobusalacchi

      10 Marzo 2015 - 12:12

      Non l'ha detto mai nessuno. Forse ci dovresti tornare tu che neanche sai leggere...scusami.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog