Cerca

Occhio al termostato

Riscaldamento, i sei consigli per risparmiare in bolletta

Riscaldamento

Torna l'inverno e, proprio in queste ore, si (ri)accendono i termosifoni. E in tempo di crisi, sul bilancio familiare, pesa anche la voce "riscaldamento". Per stare al caldo si spende parecchio. Dunque, meglio tener conto dei sei consigli utili per risparmiare sulla bolletta e per gestire al meglio il vostro impianto.

Barriere - Oltre ad essere spurgati dall’aria attraverso l’apposita valvola, termosifoni e radiatori non devono avere copri termosifoni, mobiletti a incasso ed eventuali tende che rappresentano una barriera che impedisce all’aria di circolare liberamente, aumentando i consumi.

Pulizia - Per evitare che i muri si anneriscano a causa del riscaldamento, bisogna assicurarsi di effettuare una profonda pulizia delle colonne, eliminando la polvere che si è accumulata nei mesi estivi. Inoltre, per avere sempre il giusto livello d’umidità dell’aria, è necessario riempire d’acqua i deumidificatori e controllarne il livello.

Temperatura - Nelle case non si deve superare la temperatura di 20°C. L’eccesso di calore è dannoso alla salute, e aumenta i consumi: basta un solo grado in più per innalzarli mediamente del 6% – 8%. Chi è fuori casa tutto il giorno può garantirsi un ottimo comfort programmando il proprio termostato.

Valvole termostatiche -  Si possono installare su ogni termosifone le valvole termostatiche, che permettono di impostare in ogni ambiente la giusta temperatura e di spegnere il riscaldamento in stanze non utilizzate, riducendo i consumi. Dal 2016 le valvole saranno obbligatorie. 

Temperatura dell'acqua -  L'acqua che circola nell'impianto di riscaldamento non deve superare la temperatura di 45°C: ogni grado in più comporta un aumento dei consumi tra il 6% e l’8%.

Manutenzione - Far effettuare sempre da un tecnico la manutenzione prevista dal produttore della caldaia e dalla legislazione vigente (il cosiddetto controllo dei fumi) permette di mantenere l’impianto efficiente e aiuta a risparmiare: una caldaia non più efficiente può aumentare il consumo del gas fino al 30%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Shooly74

    Shooly74

    16 Ottobre 2015 - 19:07

    Siamo al freddo e paghiamo un botto di soldi non capisco l'equazione....le valvole sono una cag....ata pazzesca piu' il costo delle valvole....poi vai tipo in asl o uffici pubblici riscaldamento a pieno regime e NIENTE Valvole, e io pago

    Report

    Rispondi

  • burago426

    16 Ottobre 2015 - 10:10

    non risparmiate più se lo fate per acquistare una casa, fatevela dare dallo Stato. Questo mi dicono i poveri che vivono in una casa popolare, che non si fanno mancare niente. Niente tasse, niente imu niente di niente, non pagono nemmeno il canone tv, nè la spazzatura( tanto, chi li controlla) i servizi glieli danno gratuiti.

    Report

    Rispondi

  • burago426

    16 Ottobre 2015 - 10:10

    non me ne frega più niente di risparmiare. Io devo risparmiare e gli altri mi possono fregare i soldi con le tasse? Mi avete rotto tutti. Una vita a risparmiare eppoi che risultato? Io ho fatto la vita da pezzente e i poveri che hanno fatto il lusso più di me eppoi si lamentano e vengono ancora aiutati. Ma V.f.q.l. Questo inverno 25 gradi alla faccia dei poveri.

    Report

    Rispondi

    • gmario52

      16 Ottobre 2015 - 18:06

      attenzione però a non fare come il marito che per farla alla moglie si è tagliato l'u........o ( castrato)

      Report

      Rispondi

    • rainbow1964

      16 Ottobre 2015 - 15:03

      hai perfettamente ragione!!!!

      Report

      Rispondi

    • Anna 17

      Anna 17

      16 Ottobre 2015 - 13:01

      Ragionamenti condivisibilissimi. Questo paese non merita i sacrifici delle persone per bene.

      Report

      Rispondi

blog