Cerca

Vacanza da 80mila euro

La scorta di Fini in vacanza?
La decide lui con la polizia

La scorta di Fini in vacanza?
La decide lui con la polizia

 

Per Gianfranco Fini la partita è chiusa: "Ringrazio il ministro Cancellieri e il capo della Polizia, Manganelli, per aver sollecitamente confermato che il presidente della Camera non ha alcun ruolo nell’organizzazione delle misure di scorta e protezione, di esclusiva competenza delle autorità di Pubblica sicurezza". 

Cosa rende il numero uno di Montecitorio, da giorni sotto accusa dopo la denuncia di Libero sugli 80mila euro spesi per l’alloggio della sua scorta in un hotel di Orbetello per due mesi e mezzo, tanto sicuro? La nota con la quale ieri pomeriggio il ministero dell’Interno ha ricostruito la catena di comando responsabile della protezione del presidente della Camera. 

Tirato in ballo dalle parole di Fini, il Viminale ha deciso di intervenire. In due tempi. Prima chiedendo ad Antonio Manganelli, capo della Polizia, di far luce "sulle modalità del dispositivo di sicurezza predisposto" a favore del presidente della Camera. Poi rendendo noto come funziona il meccanismo per l’assegnazione della scorta al presidente della Camera. "La gestione, l’organizzazione e l’esecuzione del relativo servizio non rientrano nelle competenze della Presidenza, ma fanno capo all’Ispettorato di Pubblica sicurezza presso Montecitorio". Da qui l’esultanza di Fini. Ma in realtà, la partita non è affatto chiusa. A smentire in parte Fini è la norma che disciplina l’Ispettorato. 

Leggi l'articolo integrale di Tommaso Montesano su Libero in edicola oggi 14 agosto

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ferrarigiuliano

    15 Agosto 2012 - 14:02

    sembra che la ministro di "gioie ..e giustizia" stia pensando di "capire" quali sono le spese e la competenza sulla scorta del "nobil'homo" fini, di chi sia la competenza di tale "alto" compito e di quanti baby sitter abbia diritto..fosse per, me fini andrebbe preso a calci nel sedere .. speriamo bene che questa ibrida legislatura finisca..ho poca fiducia che cambi qualcosa anche dopo, visti i soliti musi e le solite combine, ma almeno la faccia da marmellata di fini non la vedrò più su quel seggiolone... è idrorepellente, manco il camion-pompa pulisce pozzi neri riesce a pulirlo!

    Report

    Rispondi

  • lella64

    15 Agosto 2012 - 14:02

    Ha ragione,è da li che hanno pescato Bersani e company.SPERIAMO CHE GLI ITALIANI SI SIANO FATTI FURBI E LI RIMANDINO NELLA PORCILLAIA,LORO POSTO D'ORIGINE,CONSERVANDO IL POSTO D'ONORE A MESSER FINI.

    Report

    Rispondi

  • gattopardo46

    15 Agosto 2012 - 12:12

    in un momento in cui tutti gli italiani sono alle prese con una pressione fiscale incredibile ed hanno seri problemi ad arrivare a fine mese e' semplicemente vergognoso vedere la strafottenza del presidente della camera sprecare il denaro pubblico in suddetto modo. So benissimo che non e' il solo. Mi auguro che alle prossime elezioni gli italiani si comportino appropriatamente. Sono incazzatissimo. saluti

    Report

    Rispondi

  • frank-rm

    15 Agosto 2012 - 12:12

    Ma questi comportamenti sto tizio li ha da quando è uscito dal PdL?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog