Cerca

Gianluca De Feo

A Repubblica nominato vicedirettore l'autore dello scoop del '95 contro Berlusconi

A Repubblica nominato vicedirettore l'autore dello scoop del '95 contro Berlusconi

Da ormai un paio di settimane Mario Calabresi occupa la sedia di direttore del quotidiano "La Repubblica", già di Ezio Mauro per vent'anni e di Eugenio Scalfari prima di lui. Come ogni direttore, anche Calabresi sta mettendo mano alla macchina del quotidiano e la mossa più significativa, fin qui, è la scelta di Gianluca De Feo, da anni firma del settimanale L'Espresso, come nuovo vicedirettore. Uno spostamento interno alla famiglia di giornali che fa capo a Carlo De Benedetti. De Feo non è solo una firma importante del Gruppo L'Espresso. Ma è il giornalista che nell'ormai lontano 1995 firmò lo scoop sull'avviso di garanzia a Silvio Berlusconi durante il G8 di Napoli. Quello che, per tempistica, fece fare una incredibile figuraccia all'Italia e che di fatto inaugurò quel filone di articoli contro l'allora presidente del Consiglio che divenne poi il marchio di fabbrica di "Repubblica" nei successivi vent'anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dottmauriziomuscas

    11 Marzo 2016 - 22:10

    Calabresi siedi con chi ha le mani insanguinate dalla morte di tuo padre.

    Report

    Rispondi

  • corrgio

    02 Marzo 2016 - 22:10

    Ottimo esempio della sindrome di Stocvolma....

    Report

    Rispondi

  • albettone

    02 Marzo 2016 - 16:04

    E questo sarebbe rispetto per gli avversari politici? Scoop e maldicenze degne di nemici quando non si hanno argomenti seri da mettere in campo. E bravi i nostri parolai, altro che giornalisti!

    Report

    Rispondi

  • claudioarmc

    02 Marzo 2016 - 13:01

    Che palle questi figli di :Tobagi, Ambrosoli , Calabresi ecc. come se le qualità dei padri si facessero almeno intravvedere

    Report

    Rispondi

blog