Cerca

Nel mantovano

Ventenne cinese accoltella un bimbo di 11 anni

Lite finita nel sangue nel mantovano. Intorno a mezzogiorno, a Bondeno di Gonzaga, durante un alterco tra due ragazzi di origine cinese uno dei due, di undici anni, è stato colpito da due fendenti all'addome. Subito soccorso dai parenti che, al piano di sotto, hanno sentito le urla, il bambino è stato trasportato all'ospedale di Suzzara (Mn) e subito dopo, con l'eliambulanza, a quello di Brescia, dove è stato ricoverato in prognosi riservata in rianimazione pediatrica. Nel frattempo l'aggressore HU Shuanghui, cinese 20enne da Reggiolo (Re) è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Gonzaga per tentato omicidio. Al momento del litigio nella cucina erano presenti unicamente i due giovani e gli inquirenti hanno sequestrato un coltello da cucina con lama da 15 cm. sporco di sangue. L'arrestato è stato portato al carcere di Mantova a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale del Capoluogo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog