Cerca

Boom

Vittorio Feltri, l'avvertimento a Matteo Salvini: chi lo vuole fregare

8 Marzo 2018

27
Vittorio Feltri, l'avvertimento a Matteo  Salvini: chi lo vuole fregare

Caro Salvini, occhio alle delicate terga insidiate da chi ti vuol fregare, per esempio Silvio Berlusconi, incavolato nero perché lo hai superato di vari punti nelle ultime elezioni. La qual cosa lo ha frustrato e indotto a dichiarare incautamente che non ti vuole come premier. Pertanto datti una regolata. Quand' anche - ed è improbabile - tu riesca a racimolare uno straccio di maggioranza in Parlamento, utile per governare, egli farebbe di tutto per impedirti di entrare a Palazzo Chigi, non sopportando di dover rinunciare a comandare e di vedere te salire sul podio. L' uomo è così. Gli piace essere il capo sempre. E per esserlo blandisce chiunque, promette e quasi mai mantiene. Alla vigilia è prodigo e generoso, poi ti frega e si giustifica raccontando balle o tacendo. Non fidarti di lui. Non illuderti che ti appoggi. Se lo facessi ti ritroveresti con un coltello infilato tra le scapole. Piuttosto che vedere te premier - ammesso e non concesso che ciò sia possibile - preferirebbe Di Maio presidente.

Il Cavaliere ti ha usato quale strumento per dare consistenza al centrodestra e spingerlo in alto, ma non immaginava neanche lontanamente che tu superassi Forza Italia. E ora che il sorpasso tuo è realtà aritmetica ci soffre e in cuor suo ti maledice. Farà i salti mortali per mortificarti. Crepi Sansone con tutti i filistei. Questo è il suo scopo. Attenzione. Prima ti chiederà di allearti con il Pd, dato che la somma dei rispettivi voti è tale da consentire la formazione di una maggioranza spuria.

Cercherà di convincerti che le larghe intese sono il minore dei mali. E se tu accettassi di realizzarle, poi sarebbe lui a menare le danze con i dem, mentre a te non resterebbe che ricoprire il ruolo dell' esecutore di ordini. Non credo ti garberebbe.
Nel caso ti rifiutassi di eseguire la sua volontà, Berlusconi ritirerebbe la propria delegazione e tu non avresti più i numeri per gestire l' esecutivo. Faresti una figura di palta. Ti consiglio di non abboccare alle sue lusinghe, a costo di stare all' opposizione.

Meglio soli che male accompagnati. Meglio soli che massacrati da un finto amico. Silvio ha fallito perché Forza Italia è la brutta copia del Pd, un partito antiquato, privo di contenuti e pieno zeppo di ragazzotte amiche sue e senza spessore, signorinelle pallide dolci dirimpettaie di Villa San Martino, periferia di Arcore. Ha scoperto la flat tax due anni dopo di te, Matteo. Ha scoperto che i clandestini sono una sciagura dopo che ti eri sgolato per dirlo e ripeterlo in ogni lingua, compreso il milanese. Il Cavaliere non ha fatto nessun exploit, semplicemente è scoppiato, ma il livore sufficiente per alimentare la sua vendetta non gli manca.

Come dicono a Napoli, statte accuorto, guagliò. Lunga vita a te, Salvini, e sappi che ora tutti quelli di centrodestra sono pronti a salire sul Carroccio del vincitore.

Se non ti farai intortare da nessuno a breve sarai tu il padrone del centrodestra. Il vecchio clown è difficile metterlo in un cantuccio, dove però ci andrà da sé, questione di poco tempo.

di Vittorio Feltri

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eugenia.luciobattisti

    10 Marzo 2018 - 16:04

    Dott. Feltri, perché tutto questo livore, questa rabbia, questo risentimento? Perché tutto quest'odio? Perché scrive parole così sprezzanti verso non solo il politico, ma soprattutto verso l'uomo? Perché tanto astio? È poi sulla base di cosa? La credevo direttore di giornale, e non l'amica invidiosa e serpe che sputa veleno su colei che inevitabilmente e in modo evidente, è nettamente superiore

    Report

    Rispondi

  • eugenia.luciobattisti

    10 Marzo 2018 - 11:11

    Ieri ho inviato un commento che ad oggi ancora non vedo pubblicato. Non vorrei che la testata che richiama nel suo nome il bene più prezioso, la libertà, stesse facendo della censura. Oppure libero è solo chi.scrive e non chi legge?

    Report

    Rispondi

  • straniero

    09 Marzo 2018 - 19:07

    Massacrato, demolito ed umiliato il nano! Incredibile non può essere vero quello scritto dal servo feltri! O sognava mentre scriveva o ormai è vicino alla morte! Chissa adesso lcome sarà la reazione del nano!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media