Cerca

Le spese per la suite di Re Giorgio

Ecco il bilancio del Qurinale:
bestiame, biancheria e arredi
Il Colle ci costa 243 milioni

Le previsioni di spesa per "Casa Napolitano". E mentre c'è chi chiede un prestito per l'Imu, a Roma si cacciano milioni per gli amici a quattro zampe

Ecco il bilancio del Qurinale:
bestiame, biancheria e arredi
Il Colle ci costa 243 milioni

Il Colle costa troppo. Le cifre parlano chiaro. Gli italiani corrono a cheidere prestiti per pagare l'Imu, e invece al Qurininale si spende a tutto gas. Sì, è il caso di dirlo. Secondo il bilancio di previsione per il 2013 di "casa Napolitano", alla Presidenza della Repubblica si spendono 185,000 euro per portare Re Giorgio in giro per l'Italia e per il mondo. Ma non è l'unica spesa cospicua. A quanto pare al Colle si sta sempre attaccati alla cornetta: la spesa per la telefonia è di 200,000 euro. Napolitano tiene molto anche alla pulizia e al suo vestiario. Un'attenzione maniacale a giudicare dalle cifre. Il bilancio racconta di 327,000 euro che vengono spesi per biancheria e abiti. Occhio anche alle poltrone, alle cassettiere e ai suppellettili del Quirinale. Il buon gusto tra le mura del Colle costa agli italiani ben 545,000 euro, tutti spesi per gli arredi della sede istituzionale. Ma non è finita. Tra banchetti, incontri e cenette a Palazzo, la buona cucina non può mancare. Così il palato del Qurinale ci costa 398.980,00 euro. Infine non bisogna dimenticare l'acquisto, fondamentale per le sorti della Repubblica, di bestiame, macchine e attrezzature agricole per la tenuta di Castelporziano. Costo degli amici a quattro zampe? 144,000 euro. Non male per un periodo di austerity. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    05 Febbraio 2013 - 19:07

    quanto ci costa? si hanno notizie di riduzione di costi durante il suo mandato? e quanto ci costava la Camera di Fini, quando ancora era con la PDL? Mai letto vostri commenti al riguardo

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    05 Febbraio 2013 - 18:06

    e secondo te i grillini avranno in Parlamento il 75% dei dei voti (previsti dalla Costituzione) per apportare una modifica alla stessa? Povero, ignorante, inutile maldestro

    Report

    Rispondi

  • franchidieci

    05 Febbraio 2013 - 17:05

    327 mila euro per la voce "biancheria e abiti"! Alla faccia dell'impeccabile eleganza reale! Gli abiti li vediamo (anche troppo) per tv... Sarei curioso di vedere le lenzuola.

    Report

    Rispondi

  • antonimo

    05 Febbraio 2013 - 01:01

    Mai soldi furono spesi peggio di quelli che servirono per sostenere un personaggio che lavorava contro gli interessi vitali del paese.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog