Cerca

La fuga

Matteo Renzi, dopo il voto il premier vola in Afghanistan

Matteo Renzi visto da Benny

Fonti accreditate di palazzo Chigi lo danno per certo. Matteo Renzi è già in volo per l'Afghanistan, per passare la vigilia della festa della Repubblica insieme al contingente italiano a Herat. Sembra che il viaggio non fosse stato organizzato e che sia un'iniziativa dell'ultimo momento. Certo è lodevole l'idea del presidente del Consiglio di andare a trovare i nostri militari di stanza in una zona di guerra. Ma i maliziosi già sussurrano che Renzi preferisca passare una giornata in un paese devastato da decenni di guerra, piuttosto che sorbirsi le decine di dichiarazioni di chi gli ricorda che lui le elezioni regionali le ha perse. In altre parole, meglio i talebani di Salvini, Di Maio. E soprattutto di Pippo Civati e Rosy Bindi.

L'incontro - Nel frattempo i media afghani hanno annunciato che il presidente Ashraf Ghani ha lasciato Kabul per una visita nella provincia di Herat, dove dovrebbe avere un incontro con il premier. Quella di Ghani è la seconda visita a Herat da quando lo scorso settembre ha assunto l’incarico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    02 Giugno 2015 - 07:07

    Se ben ricordo qualche anno fa lo fece anche Fini, allora Presidente della Camera, vestito di costoso giubbotto di pelle tipo pilota.

    Report

    Rispondi

  • civimar

    01 Giugno 2015 - 14:02

    5 a 2 una sconfitta ? Ce ne faremo un ragione...........................

    Report

    Rispondi

    • allianz

      01 Giugno 2015 - 23:11

      Perdere voti nelle regioni rosse in cui dominano da decenni è un conto...Perderne UNA dove i sinistri governavano da 70 anni....E' un miracolo.

      Report

      Rispondi

    • francodavo9

      01 Giugno 2015 - 19:07

      Ignorante in numero assoluto un veneto vale tre Umbria. ...in due regioni vittoria di misura....pd sceso al 25%.....hai avuto un sinistro???????? Ah ah ag

      Report

      Rispondi

    • accanove

      01 Giugno 2015 - 16:04

      fatevela, alle europee praticamente la destra si astenne, in queste regionali qualcuno ha ritrovato la voglia. Renzi ha a disposizione 2.5 italiani su 10, meno parte dei pensionati scazzati per la rivalutazione, meno parte degli insegnanti scazzati per la riforma, meno parte di generici scazzati perchè scazzati (che non hanno votato questa volta). Quando la gente vota Renzi va a casa.

      Report

      Rispondi

  • arwen

    01 Giugno 2015 - 13:01

    Chry, si perde quando più del 50% degli aventi diritto rimane a casa e si rifiuta di votare. Vincere, nel deserto del disinteresse, è una vittoria di Pirro. Toglietevi il paraocchi ideologico e guardate ai fatti!

    Report

    Rispondi

  • saritaboni

    01 Giugno 2015 - 13:01

    Qui in terra Emiliana in una circostanza del genere questo viaggetto viene definito: "la fuga del cavallo morto".

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog