Cerca

Gdf

Nardella nei guai per la casa comprata con tre maxi assegni

Nardella nei guai per la casa comprata con tre maxi assegni

Esposto contro Dario Nardella per una casa acquistata nel 2014. Si tratta di un appartamento in via del Paradiso che il sindaco di Firenze ha comprato insieme alla moglie Chiara Lanni dall'imprenditore Riccardo Frassineti pagato 530mila euro con tre assegni circolari: uno, riporta il Giornale, da 328mila euro emesso dal Banco di Napoli con sede in piazza del Parlamento, un altro dalla Bnl di Firenze e un terzo a favore della Banca Federico Del Vecchio (di proprietà di Banca Etruria).

Gli assegni hanno tutti importi superiori ai limiti di segnalazione agli organi di controllo per l'antiriciclaggio e l'immobile, soggetto ai vincoli dei beni culturali, non ha ricevuto alcun diritto di prelazione dal parte del ministero. Per questo il dipendente del Comune di Firenze Alessandro Maiorano ha fatto denuncia alla Guardia di Finanza per un possibile danno erariale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giusepperuotolo

    27 Aprile 2016 - 19:07

    Mariuoli.

    Report

    Rispondi

  • claudioarmc

    27 Aprile 2016 - 17:05

    Dai, avanti così, un pd al giorno ce li leviamo tutti dalle palle

    Report

    Rispondi

  • zefleone

    27 Aprile 2016 - 17:05

    Era ora e speriamo che ci sia un proseguo di tutti i cittadini denunciare i politici e dipendenti pubblici delle loro ruberie.

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    27 Aprile 2016 - 15:03

    Verdini, i Renzi, i Boschi, Nardella , Nogarin la piovra toscana colpisce ancora.......................... quando votate ricordatevelo, dopo 70 anni di comunismo la Toscana deve mandarli a casa tutti dal Pd al M5s. L'unica alternativa è la Lega.................

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog