Cerca

Politica

Roma Capitale: Cirinna' e Azuni, accolti emendamenti, nella nuova giunta 50% donne

0

Roma, 5 mar. - (Adnkronos) - "La commissione delle elette nelle scorse settimane aveva presentato due emendamenti al nuovo statuto, che e' in discussione presso la commissione Speciale Riforme Istituzionali Roma Capitale e in Assemblea Capitolina. Le modifiche presentate, a firma Cirinna' e Azuni, intendono ottenere una reale parita' di genere in Giunta, senza la possibilita' di escamotage o alchimie matematiche di alcun genere". E' quanto dichiarano in una nota la presidente della commissione delle elette del Comune di Roma, Monica Cirinna' e la vice-presidente Gemma Azuni.

"Dopo molte resistenze e alcune settimane di confronto i due emendamenti, sottoscritti successivamente anche dai consiglieri De Luca, Marroni, Masini e Quadrana, sono stati recepiti. Pertanto - aggiungono Cirinna' e Azuni - il testo del nuovo Statuto prevede che la prossima Giunta di Roma sara' composta da una rappresentanza pari di uomini e donne".

"In questi 5 anni siamo state costrette a lottare per la rappresentanza di genere nelle aule del Tar, che ci ha sempre dato ragione - concludono - fino all'ultima e recente pronuncia di merito con la quale e' stata dichiarata illegittima la giunta in essere fino al 5 febbraio 2013 per violazione del principio dell'equa rappresentanza".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media