Cerca

Alta tensione

Iva e F-35, tensione nel governo

Renato Brunetta

Renato Brunetta

Le turbolenze nel governo Letta non arrivano soltanto dal fronte giustizia: alta tensione nell'esecutivo sugli F-35, al centro di un braccio di ferro tra il ministro della Difesa, Mario Mauro, e il titolare del dicastero degli Affari regionali, Graziano Delrio. "Non ho partecipato a nessun Cdm nel quale il governo abbia cambiato posizione - ha affermato Mauro, conversando con i cronisti in Transatlantico -. Pd e Pdl quando erano separati hanno votato gli F35 e mi sembrerebbe strano che ora da uniti non li votino più. In passato anche Rifondazione Comunista era d’accordo". Delrio, invece, poco prima aveva sostenuto che non ha "senso" spendere soldi nel comparto militare in questa delicata fase economica. Una presa di posizione a cui Mauro ha replicato così, sarcastico: "Evidentemente c'è stata una crisi di governo e io non me sono accorto". In questo contesto si muove il capogruppo di Scelta Civica, Lorenzo Dellai, che spiega: "Stiamo lavorando a un testo unitario". Le diplomazie sono al lavoro, ma lo stesso Dellai si dice incerto sull'esito delle trattative: "Ci sono diverse sensibilità in tutti i partiti. Serve uno sforzo di buon senso". 

La grana-Iva - Ma il governo Letta non deve affrontare soltanto gli imbarazzi per le divisioni sui caccia, ma anche quelli sull'aumento Iva, il tema che più di tutti gli altri ha infuocato le discussioni nella maggioranza. La polemica viene alimentata dal capogruppo del Pdl alla Camera, Renato Brunetta, che a Radio anch'io ha spiegato: "I governi stanno in piedi se governano". Quindi una risposta rivolta ancora a Delrio, che sposando la tesi di Fabrizio Saccomanni, aveva dichiarato che la soluzione migliore è la sospensione di tre mesi. "Una presa in giro", per Brunetta. Il capogruppo Pdl poi si rivolge a Saccomanni stesso: "Se insiste a dire tre mesi, noi non ci stiamo e il governo ne prenderà atto. Non c'è una maggioranza rispetto a una non politica, perché il ministro dell'Economia non può, dopo un paio di mesi da quando è al governo, dare una risposta così parziale, assurda e devo dire ridicola. Cosa vuol dire tre mesi - domanda provocatoriamente Brunetta -? Fassina ed io abbiamo detto in tutti i modi che bisogna sospendere l'aumento dell'Iva fino a fine anno, ed entro fine anno fare la riforma complessiva dell'Iva all'interno della legge di stabilità".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blu521

    26 Giugno 2013 - 10:10

    Possiamo minacciare il mondo intero con due armi supertecnologiche: brunetta e sgarbi incazzati. E non serve neppure molto per l'innesco

    Report

    Rispondi

  • blu521

    26 Giugno 2013 - 10:10

    Per quel che ce ne può fregare. Dateci la lieta notizia che è caduto e ricominciamo dall'inizio. Questo è un film dell'orrore

    Report

    Rispondi

  • lobadini

    26 Giugno 2013 - 00:12

    Torna a Reggio Emilia testa quadra comunista

    Report

    Rispondi

  • pinco

    25 Giugno 2013 - 22:10

    ............... cosa ce ne facciamo degli aeroplani nuovi?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog