Cerca

La gaffe

Letta a Bruxelles: "Abbiamo le pezze al c..."

Il premier durante la conferenza stampa in Europa si lascia ci fa uno spot: "Per reggere discussioni come quelle sul futuro dell'Europa bisogna essere credibili in casa propria, senza pezze..."

Enrico Letta

Enrico Letta

"Siamo con le pezze al c...". Parola di Enrico Letta. Il presidente del consiglio durante la conferenza stampa a Bruxelles, ribadisce la necessità di una finanza pubblica ordinata per essere alla pari dei partner europei. "Per essere in grado di reggere discussioni come quelle sul futuro dell'Europa bisogna essere credibili in casa propria". Solo così si riesce ad "affrontare il tema con capacità di convincimento". Quindi Letta sottolinea: "Se uno ha conti pubblici in disordine o ha le pezze...". A questo punto il presidente del Consiglio si interrompe. E la platea esplode in una risata. Insomma tra battutte e sorrisi, Letta si lascia scappare un lapsus da bar che forse in bocca ad un premier non sta proprio bene. Dato che il governo dovrebbe lavorare per evitare che quelle "pezze" arrivino proprio sul lato b degli italiani...

 

"Siamo con le pezze al c... " 
Guarda la gaffe di Letta su Liberotv

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dx

    26 Ottobre 2013 - 09:09

    e speriamo che il lettino non si metta in testa di esser un grande statista.

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    26 Ottobre 2013 - 08:08

    Il Lettino è un politico ruspante, parla come mangia, come se si trovasse sempre in una bettola pisana a fare una briscola. Qualcuno gli dovrebbe ricordare che, da un politico dei più lautamente pagati in Europa, si potrebbe pretendere un linguaggio quanto meno neutro, se proprio non sa parlare con proprietà senza usare espressioni gergali. Almeno in giro per il mondo. Fra l'altro, il momento di imbarazzo seguito alla topica ha fatto comparire in fronte al Nostro, chiara, la scritta "Joe Condor", che tempo fa aveva, proprio lui, rifiutato sprezzantemente. Letta, ma mi faccia il piacere!

    Report

    Rispondi

  • remare2006

    26 Ottobre 2013 - 08:08

    Non credo che un presidente del consiglio si lasci andare ad una frase di qesto tipo, ma se ciò è successo è come ammettere un fallimento e visto che, con tale frase ha fatto ridere allora è meglio che si dedichi ad altro perchè anche viaggiare ha dei costi, sempre di danaro pubblico.

    Report

    Rispondi

  • FrancoSave

    26 Ottobre 2013 - 06:06

    Peggio la pezza del buco. Letta nipote non è in grado di mettere nemmeno una toppa. È bravo solo a fare ulteriori buchi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog