Cerca

Film e tragedie

La maledizione del Cavaliere Oscuro

Dalla morte di Heath Ledger, alla sparatoria durante la prima di "The Dark Knight Rises": Batman entra nella cerchia dei film maledetti

La maledizione del Cavaliere Oscuro

Nella storia del cinema esistono alcuni film etichettati come maledetti, perchè durante o dopo la loro lavorazione, si sono verificati una serie di eventi drammatici. La trilogia su Batman, diretta dal regista Christopher Nolan, sembra essere destinata ad entrare in questa sfortunata categoria. E' giusto di queste ore la notizia della sparatoria avvenuta durante la première di The Dark Knight Rises, l'ultimo capitolo della saga, avvenuta in un cinema di Denver, in Colorado. Ma già il secondo film del ciclo, The Dark Knight - Il Cavaliere Oscuro, uscito nel 2008, era stato segnato da tragici eventi e inquietanti disavventure, che avevano colpito che lavorava sul set: prima Conway Wickliffe, tecnico degli effetti speciali, era rimasto vittima di un incidente di scena, avvenuto mentre collaudava la "Bat-mobile", il 4x4 super-accessoriato di Batman; poi la scomparsa del "Joker" Heath Ledger, avvenuta poco dopo la fine delle riprese in circostanze ancora misteriose, aveva choccato l'intera Hollywood; in seguito Christian Bale, l'attore che interpreta Batman, venne arrestato con la pesante accusa di violenze sulla madre e la sorella; infine, Morgan Freeman, che in tutti e tre i film ricopre il ruolo di Lucius Fox, manager della multinazionale di proprietà di Bruce Wayne, fu coinvolto in un bruttissimo incidente stradale, mentre viaggiava sulla Highway 32, nella contea di Tallahtchie, in compagnia della sua amante. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blu521

    20 Luglio 2012 - 13:01

    The Harcore's knight. Ha steso un'intera nazione, e dire che non era propriamente un gigante.

    Report

    Rispondi

blog