Cerca

Un ultrà in Vaticano

Papa Francesco vuole andare all'Olimpico
a vedere il derby Roma - Lazio

Il tifoso Bergoglio sta cercando di convincere la gendermeria Vaticana e i servizi segreti per sostenere dal vivo la sua Lazio

Papa Francesco con la maglia del San Lorenzo a piazza San Pietro

Papa Francesco con la maglia del San Lorenzo a piazza San Pietro

 

La maglietta del San Lorenzo con il suo nome stampato dietro che gli hanno regalato a Piazza San Pietro ha dimostrato qualora qualcuno avesse ancora dubbi la passione di Papa Francesco per il calcio. Una passione che supera i continenti e i colori della sua squadra e potrebbe portare Jorge Mario Bergoglio addirittura all'Olimpico per assistere al derby capitolino Roma-Lazio. Certo i problemi sono molti per accontentare il desiderio del Pontefice: sia la gendarmeria che i servizi di sicurezza vaticani, oltre alla polizia italiana, racconta Leggo, hanno bollato come impossibile la sua presenza allo stadio per via del troppo alto il rischio e troppo poco il tempo per organizzare un sistema di controllo. Ma dalle mura Vaticane filtrano sempre più insistenti le voci che Bergoglio sarà presente sugli spalti per guardare dal vivo la Stracittadina. 

Di certo pare che il cuore di Papa Francesco sia bianco azzurro. L'Osservatore Romano dà per certo che sia tifoso della Lazio. Il quotidiano della Santa Sede racconta che alla fine degli anni '60 padre Bergoglio insegnava filosofia a Santa Fé e aveva come "perpetua" Isabela Pianta Gussones. La donna, oggi 96enne, è la sorella di Eulalia Pianta Gussones, che ha sposato Marco Enzo Castroman, il nonno del centrocampista che tra il 2001 e il 2003 ha militato nella Lazio. Ed è proprio in quegli anni, grazie anche a una visita a Formello, che l’attuale capo della chiesa cattolica è diventato un fedele sostenitore della squadra biancoceleste. 

Nop

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sparviero

    05 Aprile 2013 - 16:04

    Uomo come tutti noi, sicuramente vorrà pagare il biglietto per vedere la partita. Come i nostri politici.....

    Report

    Rispondi

  • rovera

    05 Aprile 2013 - 10:10

    ..dopo le parole, e un po' di( tanta ) "santa" demagogia, a quando i fatti? A quando la REALE carità verso i poveri, a quando la svolta, tipo San Francesco, della Chiesa. Andare al derby, mi sembra solo fumo negli occhi, per chi ancora ha voglia di farsi infinocchiare...

    Report

    Rispondi

  • afadri

    04 Aprile 2013 - 19:07

    E perché no. Sarebbe un'altro segnale mai verificatosi nella storia dei Papi.

    Report

    Rispondi

  • 222 a.C.

    04 Aprile 2013 - 18:06

    ..lo scorpione laureato! ma mi faccia il piacere..

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog