Cerca

veneto

Università: a Cà Foscari di Venezia 3,4 mln in più dalla quota premiale Ffo (2)

26 Settembre 2018

0

(AdnKronos) - Di grande rilievo la performance di Ca’ Foscari sia per quanto riguarda le politiche di reclutamento, dove l’indicatore migliora del 30% circa e impatta per 1,6 milioni di euro di risorse in più rispetto al 2017, sia per quanto riguarda la valorizzazione dell’autonomia responsabile, dove i due indicatori scelti dall’Ateneo, ovvero i professori assunti a seguito di chiamata diretta e la percentuale di studenti internazionali (degree seekers), hanno registrato variazioni positive rispetto al 2017 superiori alle soglie massime di premialità previste dal Ministero.

Complessivamente, le variazioni hanno portato ad un incremento del peso dell’Ateneo sul sistema pari al 6% circa (da 1,19% del 2017 a 1,26% del 2018), al netto dell'assegnazione del finanziamento per i 5 Dipartimenti di eccellenza.

Questi risultati premiano le politiche di Ca' Foscari in merito alla promozione della ricerca, all'internazionalizzazione e al reclutamento di talenti, e contribuiscono in modo significativo sostenere le azioni del Piano Strategico di Ateneo dirette a garantire un incremento del 10% dell'organico docente attraverso il reclutamento di docenti di alto profilo e con esperienza internazionale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media