Cerca

lombardia/milano

Milano: subisce una violenza dal compagno, ma rifiuta di denunciarlo

11 Ottobre 2019

0

Milano, 11 ott. (AdnKronos) - Litiga con il convivente, ma decide di non denunciarlo alla polizia e rifiuta l'intervento sanitario. Una donna a Milano ha deciso di chiamare la Questura accusando il compagno di aver consumato un rapporto sessuale con lei senza il suo consenso. La donna, una cittadina rumena di 44 anni, vive per strada con un connazionale dopo che suo marito è stato incarcerato a San Vittore quattro mesi fa. Ieri, la vittima ha detto di essersi resa conto che dal conte corrente del coniuge, di cui ha il bancomat, mancavano dei soldi della pensione e ha chiesto spiegazioni al compagno che ha negato qualsiasi suo coinvolgimento. Sarebbe quindi scaturita una lite che avrebbe portato nella notte alla violenza. Le forze dell'ordine, una volta allertate, sono giunte sul posto. La donna non ha riferito le generalità dell'uomo e ha poi rifiutato le cure mediche.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media