Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lavoro: sbarca in Italia la nuova figura del Professional Organizer

  • a
  • a
  • a

Roma, 16 mag. (Adnkronos) - Per chi è in cerca di una nuova occupazione e per chi desidera organizzare meglio luoghi fisici e tempistiche della propria vita personale e lavorativa sbarca in Italia la nuova figura del Professional Organizer. Domani, sabato 17 maggio, la nuova professione verrà presentata a Bologna all'interno del "Primo Incontro italiano sull'organizzazione del tempo e della persona" promosso dalla neonata Associazione Professional Organizers Italia (Apoi) con il patrocinio del Comune di Bologna. "Quella del Professional Organizer è una professione nuova e promettente, che in Italia è arrivata da poco ma ha già registrato una rapida crescita - spiega la Presidente Apoi, Sabrina Toscani - Si tratta di una figura professionale che aiuta la persona a migliorare la proprie abilità organizzative per affrontare in maniera più serena e produttiva gli impegni crescenti e i grossi carichi di lavoro che caratterizzano la vita quotidiana di tutti noi". Al centro della Prima Giornata Nazionale dei Professional Organizers ci sarà quindi il tema dell'organizzazione personale e sulla sua fondamentale importanza per la realizzazione dei progetti di lavoro e di vita. La sezione mattutina è riservata a chi è o vuole diventare Professional Organizer (10 - 12,30, Sala Bianca del Teatro Testoni, via Giacomo Matteotti 16 ). La sezione pomeridiana è aperta al pubblico: si affronteranno temi quali il multitasking, la gestione del tempo e l'eliminazione del superfluo (14 - 17 presso la Salaborsa in Piazza Nettuno 3). Info e progamma: www.apoi.it

Dai blog