Cerca

economia

Lombardia: Regione stanzia 2,6mln euro per disabili

6 Gennaio 2019

0

Milano, 6 gen. (AdnKronos) - Da mercoledì 16 gennaio 2019 sarà possibile presentare domanda per ottenere contributi per l'acquisto di ausili e strumenti tecnologicamente avanzati a favore di persone con disabilità o con disturbi specifici dell'apprendimento (Dsa). Per questo intervento, la Regione Lombardia ha stanziato 2,6 milioni di euro.

"La misura - spiega l'assessore alle Politiche per la famiglia, Genitorialità e Pari opportunità, Silvia Piani - è finalizzata ad estendere le abilità e a potenziare la qualità di vita dei disabili e dei minori con questi disturbi specifici mediante un contributo che può coprire fino al 70% delle spese di acquisto, noleggio o leasing di ausili e strumenti tecnologicamente avanzati che devono essere funzionali al miglioramento della loro autonomia, con particolare riferimento all'ambiente domestico, al sostegno delle potenzialità, delle capacità motorie, visive, uditive, intellettive, del linguaggio, e dell'apprendimento".

Possono partecipare al bando i giovani o gli adulti disabili, e i minori o i giovani con disturbo specifico di apprendimento (Dsa), con Isee non superiore ai 30.000 euro e che non hanno abbiano ricevuto contributi per l'acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati nei 5 anni precedenti e nella stessa area geografica. Possono essere finanziati ausili e strumenti che abbiano un costo compreso fra 300 e 16.000 euro.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media