Cerca

L'editoriale

Vittorio Feltri: Lega e M5s di nuovo insieme? Possibile ma sarebbe assurdo

24 Agosto 2019

0
Vittorio Feltri

Vittorio Feltri

In politica può succedere quasi tutto, ma non proprio tutto, pertanto da qui alla fine della crisi ne vedremo di ogni colore, tuttavia tenderei a escludere ciò che tu scrivi, ossia che la Lega e il M5S trovino un accordo per rimettersi insieme e continuare a governare come hanno fatto in modo burrascoso negli ultimi 14 mesi.
Se si arrivasse a una sorta di rappacificazione, entrambi i partiti darebbero vita a una buffonata senza precedenti. I ladri di Pisa litigavano di giorno e rubavano in compagnia di notte. E non hanno fatto bella figura.
Se Salvini riabbracciasse Di Maio dopo averlo respinto a pugni in faccia ammetterebbe di aver sbagliato di grosso a sfasciare il giocattolo giallo verde. Mi sembra improbabile che ciò possa accadere senza suscitare ilarità negli italiani. Quando un matrimonio si guasta nel fracasso di piatti e bicchieri rotti nella lite è bene evitare una riconciliazione.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Regionali in Umbria, gli iscritti del Movimento 5 stelle al voto sulla piattaforma Rousseau

Giuseppe Conte: "Buon clima nel governo, si mettano da parte personalismi in favore della squadra"
Cerciello Rega, il video dei filmati ritrovati nei telefoni dei due americani: pistole e cocaina.
Salvini fuori dalla maggioranza? Mattarella battezza i rapporti con la Germania: "Livelli di eccellenza"

media