Cerca

Parla l'esperto

Coronavirus, Roberto Burioni a Che tempo che fa: "Difficile da arginare, l'unica strada è la quarantena"

9 Febbraio 2020

0
Roberto Burioni

Roberto Burioni offre un aggiornamento sul coronavirus a Che tempo che fa. "I dati che arrivano dalla Cina possono essere poco affidabili - esordisce il virologo da Fabio Fazio - e quindi non è sbagliato immaginare che i casi siano molti di più. Questo però significa che la mortalità è inferiore". Una buona notizia, seguita però da una negativa: "Il coronavirus è il più difficile da fermare. Speriamo che la Cina ci riesca, noi invece abbiamo una sola strada, ovvero mettere in quarantena le persone a rischio". Dopo aver ribadito che non è assolutamente il caso di andare in vacanza in Cina in questo periodo, Burioni esprime il suo parere su una possibile cura: "Sul vaccino e sui farmaci non ci possiamo contare a meno che un farmaco già utilizzato per qualcos'altro funzioni per il coronavirus".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

"Se ne deve andare". La meloniana in aula con mascherina, insultata  "Vengo da Milano, e..." 

Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano
Coronavirus, Beppe Sala: "Rispettate le regole e niente corse ai supermercati per accaparrarsi cibo"
Coronavirus, Franco Bechis contro Giuseppe Conte & Co: "Cosa diceva il premier, chi sono i veri sciacalli"

media