Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Minetti cornuta e mazziata, le parole di Gue: "Bona come tante altre.."

Nicole Minetti e Gue Pequeno

E i fan sui social giurano che la nuova canzone del rapper parli proprio dell'ex consigliera regionale

Marta Macchi
  • a
  • a
  • a

Ahi, ahi povera Nicole Minetti: cornuta e mazziata. Sembrava amore e invece... Il rapper Gue Pequeno molla l'ex consigliera regionale perché, in fondo, tra di loro non era niente di speciale o meglio niente per cui valesse la pena abbandonare la vita da bad boy. A dichiaralo è lui stesso, in un'intervista rilasciata a Rolling Stones: "Quando mi metto a frequentare una tipa e sta per diventare una storia, dopo un po' che me ne sto bravo sento il richiamo della foresta: anche se sono con la donna più bella del mondo e nel posto più tranquillo del mondo, voglio andare al bar dove ci sono le slot e i miei amici che spacciano". Insomma, niente scintilla, il rapper membro del gruppo hip hop Club Dogo, a Nicole preferisce il divertimento. Gue concede anche qualche commento sulla sua ex relazione: "È successo , capisco che è una cosa che fa scalpore ma alla fine della fiera non ha a che fare con la politica. Chi se ne frega, se io nella mia vita ho detto cose contro il PdL chi se ne fotte, quella è una bona come un'altra, alla fine non fa neanche politica". Frequentare la regina del bungabunga, oggi in tribunale per testimoniare nel processo Ruby, per lui non è stato un problema: "No, beh, ti dirò, sai cosa? È tutto un discorso, cosa va bene cosa non va bene. Ammetto che è una cosa frivola" e poi aggiunge "Se penso a che gente ho frequentato nella mia vita, non è la persona peggiore”. I fan però non hanno dubbi e giurano che l'ultima canzone scritta a quattro mani dal rapper con il collega Fedez, "Pensavo fosse amore e invece..." eri una escort, sia stata composta proprio per l'ex igenista dentale: "Parli il 500,foglio viola,darla al vento,continua cosi che qua arrivi in Parlamento".

Dai blog