Cerca

Il diario di Maurizio Costanzo

La lezione di Brad Pitt a chi si atteggia da super-uomo

5 Settembre 2019

0
La lezione di Brad Pitt a chi si atteggia da super-uomo

Mi ha incuriosito una dichiarazione di Brad Pitt alla Mostra del Cinema di Venezia. In sintesi, ha detto: "Mi definiscono un sex symbol, ma la cosa mi imbarazza…". Parola più, parola meno. In realtà lui è un sex symbol e mi imbarazza pensare a quanti non lo sono neanche un po' e da tali si comportano o si immaginano di essere. Pensate per un attimo ai bulletti che si aggirano con aria di superiorità nelle movida delle città di tutto il mondo. Imparino da Brad Pitt. Ma Pitt ha detto un’altra cosa: "Mi sento un miracolato perché non sapevo fare niente e sono diventato attore". Caro Brad, le faccio moltissimi complimenti, lei è più intelligente di quello che pensassi. Insegni a molti come si fa a non atteggiarsi super-uomini.

di Maurizio Costanzo

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

"Non è normale che sia normale”, la campagna di sensibilizzazione della Carfagna è già diventata una canzone

Donald Tusk: "La Lega nel Ppe? Ho molta immaginazione ma ci sono dei limiti"
Mes, Matteo Salvini smaschera il patto: "Salvare le banche, sì. Quelle tedesche e francesi"
Giuseppe Conte e il "sovranismo da operetta". Cosa diceva qualche mese fa

media