Cerca

diario

La notorietà è un vento rapidissimo che però poi si allontana

13 Settembre 2019

0
La notorietà è un vento rapidissimo che però poi si allontana

Talvolta mi domando: ma cosa fa Matteo Renzi? Immagino che faccia politica, come sempre. Però, rispetto al recente passato, appare più defilato, più osservatore che protagonista e questo mi porta a fare una considerazione. Sì, la notorietà è un vento rapidissimo che scompiglia un po’ i capelli ma poi si allontana. Difficile, in politica come in altri campi, mantenere visibilità e attenzione degli altri. Immagino quanti politici (e non solo) possono condividere questo ragionamento e ripensare, perciò, al loro percorso. Però una cosa la devo dire, al di là di tutto, non dandone un giudizio politico, ma umano: a me Matteo Renzi è simpatico. So che molti di voi non saranno d’accordo, ma si sa, nella vita, si va a simpatie e antipatie.

                                                                                                                                                      di Maurizio Costanzo

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Donald Tusk: "La Lega nel Ppe? Ho molta immaginazione ma ci sono dei limiti"

Mes, Matteo Salvini smaschera il patto: "Salvare le banche, sì. Quelle tedesche e francesi"
Giuseppe Conte e il "sovranismo da operetta". Cosa diceva qualche mese fa
Agorà, Bruno Vespa: "Matteo Salvini e Renzi, ora la lotta è al centro". Il dettaglio: "Cosa non avete notato"

media