Cerca

Diario

Il molestatore, il trans e la giusta punizione

16 Ottobre 2019

0
Il molestatore, il trans e la giusta punizione

Chi scrive ritiene che i molestatori, come categoria, andrebbe sempre multata e arrestata. Ma è successa una cosa singolare che ha sorpreso e infastidito un molestatore on line. Un uomo, infatti, trovato il numero telefonico di una donna, ha cominciato a insistere con messaggi, fino a che le ha inviato una fotografia che ritraeva i propri attributi. Senza batter ciglio, la sua corrispondente, gli ha mandato un’altra fotografia che mostrava i propri attributi. Sì, era una ragazza trans di Glasgow. Non conosco le reazioni del molestatore che, probabilmente, d’ora in avanti, ci penserà due volte prima di fotografarsi con l’autoscatto e inviare immagini in giro per il mondo.

di Maurizio Costanzo

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Odio contro Israele, la sinistra ammette le sue colpe: vittoria di Fratelli d'Italia

Venezia, Giuseppe Conte in Piazza San Marco per il sopralluogo alla Basilica
Maltempo a Venezia, Giorgio Mulé (FI): "Se si fosse portato al termine il Mose non sarebbe successo"
Arresto Lara Comi, le immagini dell'operazione "Mensa dei poveri" della Guardia di Finanza

media