Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il molestatore, il trans e la giusta punizione

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Chi scrive ritiene che i molestatori, come categoria, andrebbe sempre multata e arrestata. Ma è successa una cosa singolare che ha sorpreso e infastidito un molestatore on line. Un uomo, infatti, trovato il numero telefonico di una donna, ha cominciato a insistere con messaggi, fino a che le ha inviato una fotografia che ritraeva i propri attributi. Senza batter ciglio, la sua corrispondente, gli ha mandato un'altra fotografia che mostrava i propri attributi. Sì, era una ragazza trans di Glasgow. Non conosco le reazioni del molestatore che, probabilmente, d'ora in avanti, ci penserà due volte prima di fotografarsi con l'autoscatto e inviare immagini in giro per il mondo. di Maurizio Costanzo

Dai blog