Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ragazza uccisa e trascinata dal SuvLa conducente non si è accorta di nulla

Giulia Spinello in una foto di Facebook

Giulia Spinello, 22 anni, stava andando dalla nonna quando è stata travolta dall'auto

Eliana Giusto
  • a
  • a
  • a

Un incidente spaventoso, incredibile, che ha gettato nello sgomento una piccola comunità della zona di Padova. Giulia Spinello, 22 anni, è stata travolta da un Suv, un Grand Cherokee che l'ha investita e trascinata per 3 chilometri, qualcuno dice anche di più. La conducente, una donna di 63 anni, di San Giorgio delle Pertiche, non si era nemmeno accorta dell'impatto, è rientrata a casa e ha parcheggiato davanti alla sua casa di Arsego poco lontano. I carabinieri stanno cercando di ricostruire la vicenda che sembra persino impossibile. La tragedia è emersa perchè un passante ha visto la scena e ha chiamato i carabinieri.  I militari hanno trovato il corpo, ancora intero, incastrato sul muso dell'auto. La povera ragazza aveva perso tutti i vestiti, strappati nella corsa mortale, le sue scarpe da ginnastica sono rimaste sul luogo dell'investimento. Il corpo, a quanto sembra, non è neppure finito sotto le ruote e potrebbe essere che la morte sia sopraggiunta all'istante dell'impatto. I carabinieri hanno letteralmente seguito una via di sangue e di vestiti strappati che li ha portati alla casa della proprietaria del Suv. La Spinello era studentessa alla scuola di aeronautica e questa mattina era uscita a piedi per andare dalla nonna. I familiari della giovane sono all'ospedale per il riconoscimento.  Secondo quanto accertato dai carabinieri, la 63enne che era alla guida del mezzo soffre di gravi patologie psicologiche e potrebbe aver commesso il fatto sotto l'effetto di farmaci. La donna è stata arrestata con l'accusa di omicidio colposo e messa ai domiciliari.

Dai blog